“Playing for pizza”: Mustangs Trieste - Redskins Verona

“Playing for pizza”: Mustangs Trieste - Redskins Verona

Nel 2007 usciva il libro “Playing for pizza” (Il professionista) di John Grisham che racconta del mondo del football americano in Italia. Il titolo riprende il fatto che dopo la partita la squadra di Parma si trovava per mangiare una pizza e questo era “l’ingaggio” per giocare con i Panthers. Questo fatto ha colpito moltissimo Grisham che, venendo dagli USA dove i giocatori di football sono strapagati (più dei calciatori in Italia) e per il Superbowl l’intero paese nordamericano si ferma, non credeva che in Italia si giocava in massima serie solo per una pizza con gli amici. La realtà del football americano in Italia è totalmente differente dagli USA e dopo i fasti degli anni ‘80 ha avuto un lento declino fino ai giorni nostri, ma qualcosa si sta muovendo e quest’anno dopo quasi un decennio è tornato il Superbowl americano in tv. Molti non sanno che a Trieste ci sono ben 2 squadre i Muli ed i Mustangs e che la nostra città è stata tra le prime ad ospitare un campionato di football americano e ad avere uno stadio interamente dedicato a questo sport lo Yankee Stadium negli anni ‘40. Tutte e due le squadre militano nella lega LENAF, l’equivalente dell’A2. A fine mese ci sarà il derby e in attesa pubblichiamo gli highlights della partita disputata sabato 2 maggio tra i Mustangs Trieste ed i Redskins Verona purtroppo persa dalla compagine triestina per 13 a 6.

Una Risposta a ““Playing for pizza”: Mustangs Trieste - Redskins Verona”

  1. Stefano appassionato Sportingbet Says:

    Ancora piu particolare è il Football Australiano, ma avete mai visto una partita. Da farsi male sul serio!

Lascia una risposta