Collino: “Sulle pensioni la Regione non farà sconti allo Stato”

Collino: “Sulle pensioni la Regione non farà sconti allo Stato”

Il senatore del Pdl Giovanni Collino assicura un impegno degli esecutivi del centro-destra per risolvere il contenzioso. Nel 2008, l’ex governatore Riccardo Illy ha ottenuto il riconoscimento del diritto del Friuli Venezia Giulia a ricevere una quota delle tasse sul reddito che i cittadini della regione pagano allo Stato sulle loro pensioni. In cambio dell’attribuzione di nuove competenze per la Regione, l’accordo con il governo Prodi prevedeva il pagamento di 100 milioni di euro come rimborso del credito accumulato dal Friuli Venezia Giulia e il definitivo riconoscimento dei trasferimenti per gli anni a venire. Con la vittoria del centro-destra di Silvio Berlusconi e Renzo Tondo, la questione sembra essersi congelata e, nel frattempo, il varo del federalismo mette a rischio i vantaggi derivanti dalla specialità regionale.

Lascia una risposta