“Trieste 2010: che cos’è salute mentale?” al via domani i workshop

Posted on: febbraio 8, 2010

Si apre domani (martedì 9 febbraio), alle 15, il meeting “Trieste 2010: che cos’è salute mentale?”: in programma un ciclo di seminari dalle 15 i SEMINARI che vedranno la partecipazione, fra gli altri, di Giuliano Scabia, Giuseppe Dell’Acqua, Gloria Carlesso, Alan Rosen, Maria Grazia Giannichedda, Giorgio Bignami, Pier Aldo Rovatti, Paolo Cendon e Franco Scarpa. In particolare, al workshop su  “La narrazione e i suoi linguaggi”  parteciperanno il regista Giuliano Scabia, l’attore Claudio Misculin, gli psichiatri Giuseppe Dell’Acqua e Matteo Impagnatiello, e in veste di narratori Alice Banfi, Madia Marangi e Federico Scarpa. Fra i relatori ospiti nei prossimi giorni al meeting spiccano psichiatri, sociologi, antropologi e filosofi di rilievo mondiale:  come Nikolas Rose, recente autore del volume “La politica della vita” (Einaudi), Robert Castel, teorico fra i più attenti alle questioni del manicomio prima ed oggi dell’insicurezza sociale, l’economista brasiliano Paul Singer, sottosegretario nel suo Paese per l’economia solidale, Steven Segal, direttore della Scuola di Welfare dell’Università di Berkeley, l’australiano Alan Rosen e lo statunitense Richard Warner, tra i più significativi esponenti di una psichiatria sociale e di comunità attenta ai cambiamenti dei servizi, i docenti, ricercatori e saggisti Pier Aldo Rovatti ed Edoardo Boncinelli, la sociologa e docente Ota de Leonardis, e inoltre Benedetto Saraceno, direttore del Dipartimento Salute Mentale dell’OMS, Matt Mujien responsabile dell’OMS Europa, Luciano Carrino, rappresentante del Comitato Scientifico Inter Agenzie delle Nazioni Unite per la Cooperazione allo Sviluppo Umano.

Lascia una risposta