Rita101: Stefano Fantoni festeggia i 101 anni di Rita Levi Montalcini

Rita101: Stefano Fantoni festeggia i 101 anni di Rita Levi Montalcini

anche il prof Stefano Fantoni (direttore della SISSA di Trieste) ha partecipato all’omaggio della rete a Rita Levi Montalcini, dal titolo “Rita101″, all’interno dell’evento in diretta “a rete unificata” in cui si è fatto il punto della situazione sulla ricerca in Italia in occasione del centounesimo compleanno del Premio Nobel
di Massimo Premuda

Rita101 è l’omaggio della rete a Rita Levi Montalcini e al suo centounesimo compleanno; per l’occasione la Redazione di FVG24 ha partecipato all’evento in diretta “a rete unificata” realizzando un’intervista al prof Stefano Fantoni (direttore della SISSA di Trieste), che ha fatto il punto della situazione sulla ricerca in Italia e i suoi personali auguri alla premio Nobel.

Diretta da Bologna su oltre centocinquanta piattaforme: in puntata gli auguri di Clio Napolitano.
Interviste ai ricercatori italiani nel mondo e collegamenti webcam in diretta con le web tv per il 5×1000 a favore dell’EBRI.

Rita101 (www.rita101.tv) è l’omaggio della rete a Rita Levi Montalcini e al suo centounesimo compleanno. Trattasi di una diretta online “a rete unificata” ideata e coordinata da Altratv.tv (www.altratv.tv) e Ipazia Promos con Wired, Current, Nòva24 e Rainews24. Proprio Wired Italia nel suo primo numero ha dedicato la copertina alla ricercatrice italiana. La diretta andrà online giovedì 22 aprile dalle ore 21 sulle micro web tv italiane, sulle web tv e web radio universitarie, sui micro media iperlocali e sui blog e videoblog. Ad oggi hanno aderito oltre 150 piattaforme, molte delle quali hanno proposto la storia di ricercatrici e ricercatori.

L’evento sarà trasmesso da un piccolo studiolo alla periferia di Bologna. Si dialogherà con i ricercatori collegati in webcam via Skype da ogni parte del mondo. Nel corso della trasmissione ci si collegherà anche con gruppi d’ascolto posizionati nelle redazioni delle web tv. Collegamenti in simultanea con Torino (Libre-idee, network creativo online), Milano (Radiobocconi, web radio dell’Università Bocconi), Padova (Radiobue, web radio dell’Università di Padova), Bologna (Codec TV, web tv dell’ufficio giovani del Comune di Bologna), Roma (Luiss TV, web tv dell’Università LUISS), L’Aquila (Collettivo 99), Salerno (Unis@und, web radio dell’Università di Salerno), Villalta Irpina (Uànm TV), Lecce (Salento Web TV), Messina (dal CNR con Messina Web TV). In collegamento in webcam via Skype anche un gruppo d’ascolto in USA, dall’Università di Idaho situata a Moscow nella contea di Idaho, USA.
Durante la diretta sarà trasmessa la video-intervista realizzata dal direttore di Wired Riccardo Luna – presente in studio – a Rita Levi Montalcini. In diretta verrà trasmesso il videomessaggio di auguri di Clio Napolitano, moglie del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. In collegamento telefonico anche Riccardo Iacona di Rai3.

«Le leggi razziali si sono rivelate la mia fortuna, perchè mi hanno obbligata a costruirmi un laboratorio in camera da letto, da dove ho cominciato le ricerche che mi hanno portato alla scoperta dell’NGF». Così ha dichiarato proprio Rita Levi Montalcini nell’intervista rilasciata a Paolo Giordano su Wired. Per omaggiare la grande ricercatrice si partirà da quella intervista. E ci si chiederà: quante sono le altre “Rite”, ricercatrici e ricercatori che - negli angusti spazi (anche fisici) - operano in Italia? E quelle e quelli che sono nel mondo? Ecco il senso di Rita101. Un augurio alla donna simbolo della modernità della ricerca. E una esortazione a tante altre ricercatrici ad andare avanti.

Non solo auguri. La diretta promuoverà L’European Brian Research Institute. L’EBRI è stato fondato e ispirato scientificamente proprio da Rita Levi Montalcini. È un centro di ricerca internazionale dedicato allo studio delle neuroscienze. Durante la diretta e nei giorni successivi verrà incentivata la sottoscrizione del 5×1000 a favore della Fondazione. Rita e quelle e quelli come lei. Coraggiosi, battaglieri, assetati di conoscenza. Donne e uomini votati alla ricerca e al prossimo. Storie di ricercatori della porta accanto, che nell’anonimato intraprendono battaglie collettive, sfide al tempo e ai tempi. Su www.rita101.tv è possibile leggere le storie delle altre “Rite” attraverso uno spazio blog. Si possono ammirare gli omaggi dei disegnatori nel canale “Una matita per Rita”. Nel canale di YouTube di Rita101 è possibile visionare i videobox dei ricercatori italiani nel mondo e i contributi video realizzati dalle micro web tv.
info: www.rita101.tv
www.altratv.tv

Lascia una risposta