TramArt: un insolito documentario sul “vecio tram de Opcina” del HeadMadeLab

TramArt: un insolito documentario sul “vecio tram de Opcina” del HeadMadeLab

Il video “TramArt - Vecio tram de Opcina”, ideato da Franco Tonut con la partecipazione di Alessio Pellegrini, è stato realizzato realizzato nell’ambito del progetto HeadMadeLab, a cura di Cecilia Donaggio.
TramArt presenta, in forma di documentario, la lenta scalata del Tram di Opicina da piazza Oberdan fino al capolinea di Opicina, supportato dalle musiche di Gina Valente e dall’audio di Bruno Stancich; da notare infatti sono i suoni onomatopeici che accompagnano la narrazione della salita del tram sull’altipiano carsico e le belle immagini d’epoca che testimoniano la lunga storia della Linea 2.
Si ringrazia Trieste Trasporti per la disponibilità.
info: www.2001agsoc.it/headmadelab

2 Risposte a “TramArt: un insolito documentario sul “vecio tram de Opcina” del HeadMadeLab”

  1. Maria Campitelli Says:

    è una piacevole quanto inedita lettura del “vecio tram de Opcina” tra presente e passato con opportuno e bene auspicante commento in dialetto triestino che ne rileva anche le disavventure. E con un bellissimo accompagnamento musicale di Gina Valente. E una sottile vena malinconicache pervade il tutto.
    Complimenti a Cecilia!
    maria

  2. gianni cola (ex tranviere) Says:

    Favoloso, magnifico lavoro, non si può non voler bene al nostro tram di Opicina, fa parte della nostra storia e cultura. Dal 2009 grazie all’ing. Simic Marco pure bene Culturale.Grazie al gruppo HeadMadeLab, per il regalo che avete fatto per far conoscere Trieste in tutto il Mondo. Gianni Cola, Trieste (ex conduttore del tram)

Lascia una risposta