alla Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori di Trieste presentazione del romanzo Prematurità pubblicato di recente in Croazia e ancora inedito in Italia
di Massimo Premuda

Qualche mese fa è stato pubblicato in Croazia il romanzo di Corrado Premuda “Sazrijevanje”, libro tradotto in croato da Angela Galic come tesi di laurea alla Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori di Trieste. Il romanzo, il cui titolo originale è “Prematurità” e che è ancora inedito in Italia, è stato pubblicato dall’editore Antibarbarus di Zagabria che nel 2007 aveva già inserito nell’antologia “Confusioni triestine / Tršćanska zbirka” curata da Ljiljana Avirovic e Valerio Fiandra con prefazione di Claudio Magris (pubblicata insieme a Edit) il racconto di Premuda “Particole al cioccolato / Čokoladne hostije”, in italiano e in traduzione croata.
Venerdì 27 maggio, alle ore 17, il libro viene presentato a Trieste nell’aula F1 della Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori dall’autore insieme alla traduttrice Angela Galic, all’editrice Simona Goldstein e a Ljiljana Avirovic e Valerio Fiandra. L’incontro sarà incentrato sul lavoro di traduzione dall’italiano al croato. Sarà presente l’artista torinese Andrea Guerzoni autore delle illustrazioni del libro e si parlerà dell’importanza delle immagini nella promozione di questo libro che viaggia anche attraverso internet con un booktrailer creato apposta per Youtube da Sergio Zennaro: http://www.youtube.com/watch?v=AJZVrjyYluQ
A seguire, alle ore 19, si terrà l’inaugurazione della mostra “Sweet Blink” di Andrea Guerzoni allo Studiocinque e Altro: in mostra i venti disegni pubblicati nell’edizione croata del libro.

“Sazrijevanje” è stato presentato alla Fiera Internazionale del Libro di Zagabria e a quella di Pola, l’immagine di copertina e i disegni interni sono opera dell’artista Andrea Guerzoni. Si tratta del primo romanzo di Corrado Premuda, autore di racconti, testi teatrali e radiofonici. “Sazrijevanje / Prematurità”, storia ambientata fra Trieste e Malta, parla di un giovane che si appresta a festeggiare il suo trentesimo compleanno; intorno a lui vari personaggi si avvicendano in una sorta di reality letterario dove la vita privata del protagonista suo malgrado viene resa pubblica per riallacciare un rapporto familiare interrotto senza spiegazioni.

Corrado Premuda, nato a Trieste nel 1974, è scrittore e giornalista. È autore di due libri di narrativa (“Un racconto di frammenti” e “Intrusioni”) e di numerosi racconti pubblicati in riviste, siti web e antologie (pubblicate, tra gli altri, da Newton Compton e Mobydick). Del suo lavoro si sono occupati, tra gli altri, Tommaso Labranca, Paolo Mauri, Alessandro Schwed e Mary Barbara Tolusso. Premuda scrive anche testi teatrali e radiofonici e saggi per cataloghi d’arte. Di recente è uscito il volume “Bice Brichetto. Dipinti e disegni 1946-2010”, edito da Alinari – 24 ORE, di cui Corrado Premuda è autore con Ines Millesimi e Carmine Siniscalco, con una presentazione di Claudio Strinati e un racconto di Pier Paolo Pasolini; il catalogo è stato presentato a Orvieto in occasione dell’inaugurazione della mostra antologica di Bice Brichetto, di cui Premuda ripercorre nel volume l’attività di scenografa e costumista a teatro e al cinema per registi come Visconti, Bolognini, Zeffirelli, Antonioni. Nel campo dell’arte, la ricerca di Premuda si è concentrata negli ultimi anni su Leonor Fini con articoli, saggi, conferenze e un film documentario. Come giornalista, dopo aver lavorato nella redazione milanese del quotidiano la Repubblica, collabora alle pagine culturali di diverse testate tra cui il quotidiano Il Piccolo.

Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori, via Filzi 14, Trieste
Studiocinque e altro, viale D’Annunzio 4, Trieste
info: www.sslmit.units.it
www.antibarbarus.hr
www.corradopremuda.com

Lascia una risposta