Portopiccolo di Sistiana: come proseguono i lavori in questi dodici mesi
di Massimo Premuda

Nell’immaginario di tutti, Portopiccolo è già un luogo di grande pregio. Un riscontro e un apprezzamento che vengono anche dal mercato, mai così incerto come in questo periodo, e tanto più confortante, quindi, nei risultati raccolti. Osserva Oppici: “Il valore degli appartamenti venduti supera ormai i 180 milioni di euro, a dimostrazione che i punti di forza dell’intervento - qualità della progettazione, attenzione alle aree verdi, rifiniture di pregio - sono quelli che hanno convinto di più”. Portopiccolo si pone come modello per un nuovo tipo d’interventi turistici - in cui una certa dimensione va a pari passo con la qualità, con l’attenzione al benessere delle persone, con uno spiccato senso estetico. Spiega Cesare Bulfon, portavoce della proprietà: “L’attenzione per i dettagli e il comfort - inteso come qualità della vita tout court - rimane la via più efficace per un innalzamento della proposta turistica di questo territorio”.

Sin dalla sua presentazione al pubblico lo scorso Luglio, Portopiccolo ha voluto sottolineare il proprio attaccamento al territorio e l’orgoglio per la bellezza di questi luoghi, cui il progetto deve tanto: un’affezione, questa, mantenuta viva durante tutto l’anno “anche grazie all’impegno di Portopiccolo per aprirsi al territorio, ad esempio scegliendo di partecipare alle manifestazioni che meglio lo rappresentano” spiega ancora Bulfon. Portopiccolo sostiene infatti alcuni tra gli eventi più prestigiosi e amati di questi luoghi - dalla Barcolana, al Premio Luchetta, dalla Trieste-Opicina alle manifestazioni in occasione delle festività natalizie. Infine, una produzione in proprio, “L’inverno di Portopiccolo” - una serie di concerti a cadenza bisettimanale per l’intera stagione invernale: visto il successo di questa prima edizione, si sta già lavorando alla programmazione per la prossima stagione.

info: www.portopiccolosistiana.it

Lascia una risposta