ItaliadellaCultura è online
Il nuovo portale nazionale che promuove tutti gli eventi culturali di ogni comune e rilancia gli operatori
di Massimo Premuda

Vivete in uno degli 8094 comuni italiani e non riuscite a trovare le informazioni che vi servono sugli eventi culturali del vostro paese? Da oggi questo non succederà più. È nato ItaliadellaCultura (www.italiadellacultura.it), il primo portale nazionale online dedicato alla raccolta e alla segnalazione di tutti gli eventi legati al panorama culturale di ogni comune d’Italia. Per essere sempre aggiornati basta anteporre il nome del proprio comune all’indirizzo del portale nazionale. Per esempio, roma.italiadellacultura.it, oppure sangimignano.italiadellacultura.it, ecc.; ogni sito ha la stessa semplice veste grafica.
Il portale nazionale e i portali comunali di ItaliadellaCultura presentano 11 categorie: cinema (oggi al cinema, cinema d’autore), teatro (lirica, danza, professionale, amatoriale), musica (classica, jazz, rock, pop, folk), mostre (fotografiche, scultura, arti grafiche, collezionismo), incontri (conferenze, presentazioni), corsi (musica, hobby, arte, danza, natura), itinerari (visite guidate, centri storici), natura (escursioni, percorsi), bimbi (eventi adatti anche ai bambini tra 0 e 12 anni), luoghi di cultura (musei, biblioteche, siti archeologici), grandi eventi (eventi culturali di varia natura che durano più di un giorno). ItaliadellaCultura parte dalla necessità di cultura e conoscenza delle persone; sceglie criteri di ricerca semplici per gli utenti che sul portale del proprio comune possono trovare l’offerta culturale del territorio nel raggio di 50 chilometri. Ogni evento ha la stessa rilevanza, senza distinzioni tra grandi città e piccoli centri.
Uno staff di esperti sta lavorando alla realizzazione del primo portale in grado di diffondere realmente la produzione culturale italiana. Finora molti eventi culturali non hanno avuto il giusto risalto a causa di una comunicazione poco efficace. ItaliadellaCultura invece punta su un’informazione geolocalizzata e sulla capillarità, usando la Rete come cassa di risonanza e come mezzo per riportare le persone a incontrarsi nei luoghi fisici e non solo virtuali.
Per offrire l’intera produzione culturale, ogni comune è presidiato da un coordinatore che collabora con gli operatori culturali del territorio. Gli operatori culturali - enti, associazioni, privati promotori di eventi - possono inserire direttamente i loro eventi culturali e artistici; hanno a disposizione un mini-sito che può essere da loro aggiornato costantemente per semplificare la ricerca dell’utente. Tutto questo a costo zero, poiché la pubblicazione degli eventi è gratuita e così la ricerca.
Buona navigazione su ItaliadellaCultura e buon divertimento!
info: www.italiadellacultura.it

Lascia una risposta