CONDENSATION
mostra conclusiva del workshop di Adrian Paci, a cura di Daniele Capra ed Elena Tammaro
dal 24 settembre al 16 ottobre, Borgo di Clauiano, Trivignano Udinese (Ud)
di Massimo Premuda

Il progetto Condensation, raccoglie le opere degli artisti che hanno partecipato al workshop di Adrian Paci (artista residente di RAVE), i quali hanno vissuto insieme, la scorsa estate, nel suggestivo casolare che ospita in totale libertà alcuni animali sottratti all’industria alimentare.
Tema del workshop è stato l’intenso rapporto tra arte e natura. Quest’ultima, come scriveva Pasolini, “non è mai naturale”, non è mai frutto dell’improvvisazione, della spontaneità o del caso, ma è comunque e sempre meravigliosa, anche nel suo essere complessa ed articolata. Le polarità contrastanti di naturale ed artefatto sono così gli estremi dentro cui si muove, in forma fluida, il lavoro dell’artista; sono cioè gli elementi che rendono possibile la magia dell’opera d’arte, capace di nutrirsi di pensiero ma anche di forza animale. Agli artisti, che hanno potuto vivere immersi in una campagna antropizzata, ma pur sempre sconcertante per la sua imprevedibilità, si è chiesto così per il progetto cosa sia davvero la naturalezza.
Le opere realizzate permettono una visione nuova e drammatica della naturalezza, mettendo in crisi sistemi di riferimento comune, palesando gli anacronismi della nostra società e svelandoci la poesia oltre la ricostruzione meccanica di un moto naturale, come testimoniano le Interpretazioni concettuali del recinto/limite di Nicola Genovese, le rivisitazioni dalla cronaca internazionale attraverso gli uccelli in cera di Laura Pozzar, o le possibili architetture per oche di Massimo Premuda.
È di grandi dimensioni la scioccante tela di Aleksander Velišček, mentre i disegni zoomorfi di Ryts Monet ci fanno sorridere nel loro sviluppare rapporti amorosi impossibili. Sono dettagliate ed agghiaccianti le ricostruzioni dei brevetti per l’industria del pollame di Nada Prlja, in contrasto con il delicatissimo il carillon di volatili in origami di Leonardo Ulian. La casualità di un refolo di vento diventa il racconto oltre la tenda del passato nel lavoro di Rita Coreddu, come è leggera e tratteggiata la scritta oltre il senso di Marc Schmitz e la delicata ma massiccia scultura di Rok Bogataj. Nasce dalla ricerca di un design per la naturalezza il progetto di Enrico Bernardis, mentre le immagini di Lara Trevisan mostrano le similarità strutturali fra elemento umano e naturale. Racconta invece la possibilità di interagire tra luoghi distanti, l’opera e l’inedita performance di Filip Van Dingenen, che ha messo a punto un prodotto del territorio coinvolgendo l’imprenditrice Giannola Nonino ed il Console Onorario Macedone.
Condensation raccoglierà così tutti questi stimoli – molto eterogenei – come una finestra su cui d’inverno si deposita il vapore acqueo del nostro respiro. La mostra, corredata da una pubblicazione che raccoglie la documentazione della residenza e le opere degli artisti, è ospitata presso il suggestivo Borgo di Clauiano, in occasione della rassegna Immaginare il Tempo.
RAVE-East Village Artisti Residency, ideata da Isabella e Tiziana Pers in collaborazione con Giovanni Marta, è promossa da L’officina e da Comitato Trieste Contemporanea-Dialoghi con l’Arte dell’Europa Centro Orientale; Associazione Culturale Etrarte e Hope. Main partner Altevie Technologies.
L’iniziativa, realizzata con il sostegno e la collaborazione del Comune di Trivignano Udinese, Assessorato alla Cultura, gode del Patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e della Provincia di Udine.

dal 24 settembre al 16 ottobre
Borgo di Clauiano, Trivignano Udinese (Ud)
CONDENSATION
mostra conclusiva del workshop di Adrian Paci
a cura di Daniele Capra ed Elena Tammaro
opere di Enrico Bernardis, Rok Bogataj, Rita Coreddu, Nicola Genovese, Ryts Monet, Laura Pozzar, Massimo Premuda, Nada Prlja, Marc Schmitz, Lara Trevisan, Leonardo Ulian, Filip Van Dingenen, Aleksander Velišček

opening sabato 24 settembre ore 17.30

orari: 24 settembre dalle 16.30 alle 20.30 - 25 settembre dalle 10.30 alle 20.30
dal 26 settembre al 16 ottobre su appuntamento tel 327 6612365
info@raveresidency.com - www.raveresidency.com

Lascia una risposta