Trieste, 1° dicembre: “più o meno positivi” per la Giornata Mondiale di Lotta all’AIDS

Trieste, 1° dicembre: “più o meno positivi” per la Giornata Mondiale di Lotta all’AIDS

PIU’ O MENO POSITIVI
HIV+- = insieme vinciamo l’AIDS

Giornata Mondiale per la Lotta all’AIDS
teatro + mostre + performance + installazioni FVG
Trieste, 21.11 > 04.12.2011

dal 21 novembre al 4 dicembre
CAMPAGNA INFORMATIVA ITINERANTE
Cartelli Volanti sugli eventi in programma per la Giornata Mondiale di Lotta all’AIDS e sulle principali caratteristiche dell’infezione da HIV a bordo di tutti gli autobus della Trieste Trasporti spa

martedì 29 novembre, ore 21.00
Teatro Miela, piazza Duca degli Abruzzi, 3
La Compagnia Instabile presenta
SUCCO D’ACETO
atto unico scritto e diretto da Pino Roveredo
ingresso libero

giovedì 1 dicembre, dalle 10.00 alle 20.00
Sala Bobi Bazlen e Sala Arturo Fittke
PIU’ O MENO POSITIVI
mostra FVG di arti visive

Serena Bellini TS, Ottavio Bisiani TS, Isabel Carafì TS, Roberta Cianciola TS,
Myriam Del Bianco TS, Aldo Ghirardello UD, Antonio Giacomin TS, Guillermo Giampietro TS,
Graziella Miletti TS, Tiziana Pers UD, Paola Pisani TS, Laura Pozzar UD,
Maria Luisa Runti TS, Erika Stocker-Micheli TS, Roberto Tigelli TS, Elisa Zurlo TS
a cura di Massimo Premuda e Cecilia Donaggio per HeadMadeLab

Per affrontare con successo i tanti aspetti dell’infezione da HIV dobbiamo essere uniti e lavorare tutti insieme, a prescindere dall’esito + o – del test… la paura e il pregiudizio stanno favorendo nuovi contagi, attraverso il silenzio e la scarsa informazione. Anche nella nostra città ci sono persone sieropositive e malate che scoprono in ritardo il loro problema. L’AIDS si può prevenire e curare. Essere “più o meno positivi” nelle situazioni di tutti i giorni consente di evitare contrapposizioni, divisioni, isolamento, giudizi, discriminazioni, egoismo. Essere “più o meno positivi“ significa disponibilità, possibilità, voglia di capire e di partecipare, dare, ricevere…

Sala Bobi Bazlen, Palazzo Gopcevich, via Rossini, 4
ore 11.00 inaugurazione delle manifestazioni
saranno presenti: Andrea Mariani - Assessore alla Cultura Comune di Trieste, Pino Roveredo - scrittore, Roberta Balestra - direttore Dipartimento Dipendenze ASS1, Roberto Luzzati - direttore Struttura Complessa Malattie Infettive AOUTS, Claudia Colli - Centro Malattie a Trasmissione Sessuale ASS1, Pier Giorgio Luccarini - Direttore Generale Trieste Trasporti spa, Marina Maroncelli - vicepresidente ANLAIDS Sezione FVG, Mila Sponza - presidente Associazione ALT, Felicitas Kresimon - presidente Cooperativa Duemilauno Agenzia Sociale, Barbara Gorza - presidente Cooperativa La Quercia, Alessandro Metz - presidente Cooperativa Reset, Silvia Comand - presidente Associazione Etnoblog
+ installazione HIV letters in Canal Grande
+ videoinstallazione interattiva +OR- di Antonio Giacomin
+ proiezione PIU’ O MENO POSITIVI opere FVG selezionate, esposte in Sala Fittke
+ installazione pittorica KH realizzata dal Centro Diurno del Dipartimento delle Dipendenze
+ opere dei vincitori del concorso grafico Ti amo da vivere promosso il 1 dicembre 2010 da ANLAIDS FVG e ASS 1
ore 15.00 progetto teatrale Ho Imparato Vivendo di Andrea Dellai e Francesco Berti

Sala Arturo Fittke, Palazzo del Comune di Trieste, piazza Piccola, 3
ore 10.00 apertura PIU’ O MENO POSITIVI, mostra FVG di arti visive
+ video di HeadMadeLab
ore 18.00 progetto teatrale Ho Imparato Vivendo di Andrea Dellai e Francesco Berti (replica)
ore 19.00 chiusura della giornata
saranno presenti: Laura Famulari - Assessore alle Politiche Sociali Comune di Trieste, Fabio Samani - Direttore Generale ASS 1, Roberta Balestra - direttore Dipartimento Dipendenze ASS1, Roberto Luzzati - direttore Struttura Complessa Malattie Infettive AOUTS, Claudia Colli - Centro Malattie a Trasmissione Sessuale ASS1, Marina Maroncelli - vicepresidente ANLAIDS Sezione FVG, Mila Sponza - presidente Associazione ALT, Felicitas Kresimon - presidente Cooperativa Duemilauno Agenzia Sociale, Barbara Gorza - presidente Cooperativa La Quercia, Alessandro Metz - presidente Cooperativa Reset, Silvia Comand - presidente Associazione Etnoblog
+ FINISSAGE

Tutti gli eventi teatrali ed espositivi, che rappresentano occasioni importanti di riflessione e discussione per la città, saranno accompagnati da momenti di informazione con operatori specializzati in grado di rispondere a qualunque domanda sul tema del virus dell’HIV, la prevenzione e le possibili cure, ma anche su temi più ampi che riguardano la salute della comunità.
La sera di martedì 29 novembre al Teatro Miela e per tutta la giornata di giovedì 1 dicembre, in entrambe le sedi espositive, sarà possibile visionare materiale sul tema dell’HIV e AIDS in formato cartaceo, digitale e video, e compilare anonimamente un questionario sull’argomento col supporto degli operatori del Centro Diurno del Dipartimento Dipendenze.

01.12.2011
PIU’ O MENO POSITIVI
Giornata Mondiale per la Lotta all’AIDS TS

organizzato da
Dipartimento Dipendenze - ASS1 Triestina

in collaborazione con
Cooperativa Sociale RESET
Duemilauno Agenzia Sociale
La Quercia
Associazione di cittadini e familiari per la prevenzione e la lotta alla tossicodipendenza-ALT

con il patrocinio di
Comune di Trieste

con il supporto di
Trieste Trasporti spa
La Collina Società Cooperativa Sociale Onlus

si ringraziano
Laura Famulari, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Trieste
Andrea Mariani, Assessore alla Cultura del Comune di Trieste
Pino Roveredo e Compagnia Instabile
Associazione Culturale Etnoblog
Marina Maroncelli, ANLAIDS Sezione FVG
Gruppo78 - International Contemporary Art
in particolare Lilli Zumbo

info
HeadMadeLab - Cecilia Donaggio
DUEMILAUNO AGENZIA SOCIALE
040 578557 - headmadelab@libero.it - www.2001agsoc.it

Lascia una risposta