Da lunedì 22 a sabato 27 ottobre, presso lo spazio DoubleRoom di Trieste si assisterà ogni giorno dalle 17 alle 19, alla costruzione dello spettacolo multimediale 5KLESHA del danzatore Kàartik, un vero e proprio work in progress che si realizzerà sotto gli occhi del pubblico. In mostra anche foto di scena, filmati di videodanza e testi originali da cui trae ispirazione l’ultimo lavoro del performer di origine polacca. L’appuntamento per raccogliere i frutti di questo processo creativo è fissato a sabato 27 ottobre alle ore 18 per la prima rappresentazione scenica assoluta dello spettacolo completo.

5KLESHA è l’originale ricerca artistica di Kàartik iniziata nel 2004 in forma di videodanza e oggi messinscena per uno spettacolo multimediale di teatrodanza. Un work in progress che vede diverse collaborazioni con artisti, filmmakers, fotografi e musicisti per la realizzazione di un’opera ibrida fra installazione e Performing Art. Una personale ricerca spirituale attraverso la pratica yogica e la contemplazione in forma artistica dei 5 mali.
5 Klesha, o Pancha Kleshas, è il termine sanscrito dei cinque veleni, o afflizioni della mente, secondo la filosofia Yoga. Questa antica scienza e arte universale è stata riassunta dal saggio indiano Patanjali negli Yoga Sutra, la più preziosa raccolta di aforismi yoga scritta circa 2500 anni fa, in cui figurano: Avidya (ignoranza), Asmita (ego), Raaga (desiderio), Dwesha (odio) e Abinivesha (paura della morte). Questi 5 veleni impediscono semplicemente il naturale senso di gioia nell’uomo.
5KLESHA di  Kàartik rappresenta in modo grottesco, a volte inquietante, a volte ironico, il percorso iniziatico di un’anima alla ricerca della sua liberazione, di un senso logico e compiuto nell’apparente caos e casualità dell’esistenza umana. La ricca filosofia indiana e l’estrema essenzialità Zen vengono contrapposte, e la ricerca della completezza interiore, attraversando il sentiero dello Yoga, trova infine una soluzione universale nella pace dell’estasi mistica.

Kàartik ha studiato architettura e design coltivando una vera passione per le arti dello spettacolo. A 19 anni ha iniziato a viaggiare per formarsi come attore in Italia, come danzatore a New York e come insegnante di Yoga in India; il suo nome d’arte infatti è il diminutivo di Kàartikèyan, il figlio minore di Shiva, danzatore cosmico del pantheon indù. Ha lavorato per spettacoli teatrali e di danza, film e progetti multimediali in Europa, Stati Uniti e India, direttore artistico per festival di danza, membro ufficiale dell’International Dance Council CID-UNESCO, e insegnante di yoga e di danza presso la Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine.

Dato il ristretto numero di posti, si consiglia la prenotazione via e-mail: doubleroomtrieste@gmail.com

5KLESHA
le afflizioni della mente

a cura di associazione mayura
in collaborazione con gruppo78
associazione andandes
con il supporto di GB Dance School
Tea Time

22 > 27 ottobre, ore 17-19
5KLESHA installazione work in progress
videodanza screening Kàartik, 5KLESHA, 2009, Barcelona (Spagna), 10’08”

sabato 27 ottobre
, ore 18
5KLESHA spettacolo multimediale di teatrodanza
live performance Kàartik
degustazione tè offerto da tea time e organizzato dall’associazione andandes

DoubleRoom, via canova 9, 34129 trieste
lunedì > sabato 17-19
349 1642362 - doubleroomtrieste@gmail.com
http://doubleroomtrieste.wordpress.com

Lascia una risposta