An Inconvenient Truth
(Una scomoda verità)
di David Guggenheim, USA, 2006 (durata: 100′)

Una scomoda verità (An Inconvenient Truth), l’ultimo e imperdibile appuntamento a Panorama Giustinelli con la rassegna “Il verde in una stanza”.

An Inconvenient Truth è considerato il documentario che per primo pose all’attenzione del grande pubblico e alla ribalta internazionale il problema del riscaldamento globale vincendo un premio Oscar come miglior documentario, ricevendo standing ovation al Sundance Film Festival e grandi apprezzamenti di pubblico e critica al Festival di Cannes. Il film segue lo show itinerante di Al Gore, un’appassionante crociata di quasi duemila repliche contro il global warming e lo smascheramento dei falsi miti e fraintendimenti che cercano di negarlo. Il film passa in rassegna i dati e le previsioni degli scienziati sui cambiamenti climatici ed è inframmezzato da eventi della vita personale di Gore.

Già vicepresidente di Clinton, Al Gore affrontò la bruciante e discussa sconfitta alle elezioni del 2000 contro Bush scegliendo l’impegno politico militante e “dal basso” e la discesa in trincea per salvare il pianeta da cambiamenti irrimediabili.

L’unica soluzione prospettata dal documentario per scongiurare i tragici effetti del riscaldamento globale è la cooperazione a livello globale, e una condotta rispettosa dell’ambiente messa in campo dai singoli individui: per ridurre le emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera infatti tutti i settori produttivi e tutti i cittadini dovrebbero sentirsi responsabili e in prima linea.

L’accesso alla proiezione, in lingua originale sottotitolata, è gratuito previa prenotazione allo 040 371437 o all’indirizzo ufficiostampa@panoramagiustinelli.it.

L’inizio è previsto per le ore 18.30 (Via dei Giustinelli 13), a seguire piccolo “aperitivo con vista” a cura dell’Azienda Agricola Kante.

Lascia una risposta